hotel terme caramanico caramanico terme pescara abruzzo

Via Torre Alta, 16 - 65023 Caramanico Terme (PE) - Tel: +39 085 9230661
MappaContatta

Le Terme di Caramanico sono situate all’interno del Parco Nazionale della Majella, in un borgo di origine medioevale ricco di fascino. Alle terme di Caramanico la natura circostante aiuta il paziente a trovare il proprio equilibrio e il proprio benessere psicofisico. Oltre ad essa vi sono cure termali orientate a porre rimedio ai disagi fisici e psicologici, al fine di favorire una migliore qualità della vita. Le fonti termali di Caramanico operano a questo scopo fin dalla seconda metà del XVI secolo, rendendo Caramanico uno dei centri termali prediletti dagli amanti del relax e della salute. L’influenza mitigatrice del mare sulle condizioni climatiche favoriscono una migliore ossigenazione e garantisce temperature piacevoli in qualsiasi stagione dell’anno.
Caramanico Terme possiede questi suoi punti di forza già dall’antichità quando le capacità preventive, curative e riabilitative delle sue sorgenti di acqua termale erano più che note e rivestivano una significativa importanza.

E’ necessario innanzitutto distinguere tre diversi tipi di acque:

  1. Salute: è di tipo minerale e sulfureo ed è la principale fornitrice di acqua termale per la struttura di Caramanico. Si distingue dalle altre soprattutto per un elevata concentrazione di idrogeno solforato, estremamente benefico per la cura delle patologie all’udito, al sistema nervoso, all’apparato genitale femminile e delle vie respiratore.
  2. Gisella: come la prima anche questa rientra nella classificazione della acque minerali sulfuree
  3. Pisciarello: fa parte della categoria delle acque oligominerali e il suo nome identifica la sua notevole capacità di stimolare la diuresi favorendo l’eliminazione delle scorie.

Il centro termale di Caramanico sfrutta le acque sorgive così come sgorgano dalla fonte. Le acque, quindi, non vengono sottoposte ad alcun processo di manipolazione che potrebbe modificarne le caratteristiche chimiche e di conseguenza comprometterne le capacità curative. La loro temperatura si aggira attorno ai 30°C. Le acque minerali delle sorgenti delle Terme di Caramanico hanno la capacità di prevenire soprattutto malattie come bronchiti, laringiti, faringiti, artrosi, curativi e riabilitativi nel caso di disfunzioni del sistema respiratorio, circolatorio e motorio. Ma queste acque non hanno solamente proprietà antinfiammatorie sull’apparato respiratorio, bensì anche su quello locomotore, digerente, sull’udito e a livello dermatologico. Inoltre possiedono la straordinaria capacità di riattivare efficacemente i meccanismi fisiologici dei sistemi interessati dalle terapie.

Le terapie praticate all’interno del centro termale di Caramanico sono le seguenti:

  • Irrigazioni e inalazioni: la terapia ideale prevede di solito 3-4 applicazioni intervallate da 10 minuti di pausa. I pazienti vengono sottoposti a inalazioni umide collettive o individuali in cui l’acqua viene ripartita in gocce di varie misure o secche, le quali prevedono l’utilizzo di un pulviscolo carico di gas e ioni salini. Il centro termale di Caramanico è dotato di un ambiente riservato agli adulti e uno dedicato esclusivamente ai bambini per quanto riguarda le cure inalatorie.
  • Balneoterapia e fangoterapia: la prima è sicuramente molto utile nel caso di affezioni dermatologiche. A potenziamento dei suoi effetti benefici può essere eseguita in vasche idromassaggio. I fanghi vengono prodotti tramite la mescolanza delle acque termali e l’argilla raccolta nella zona delle sorgenti. Dopo la maturazione e il riscaldamento che li porta ad una temperatura che oscilla tra i 45 e i 50°C, si possono utilizzare per trattamenti estetici, per disturbi articolari e disfunzioni della circolazione sanguigna. Il centro termale di Caramanico si è dotato di due settori adibiti alla fangoterapia, uno riservato agli uomini e uno alle donne e ciascuno dei settori conta una ventina di cabine. Le sedute di balneoterapia e di fangoterapia, per donare risultati visibili e soddisfacenti, devono essere ripetute per almeno una dozzina di volte e sempre a stomaco vuoto.
  • Idromassaggi
  • Cura idroponica: essa aiuta a combattere infiammazioni e infezioni del fegato, del sistema gastrointestinale e dell’apparato urinario. Si consiglia di berla al mattino e a stomaco vuoto. Il consumo quotidiano ideale prevede una quantità compresa tra i 200 e i 500 ml.
  • Massoterapia per cui la struttura prevede due spazi.
  • Fisiochinesiterapia
  • Terapie fisiche in cui avvengono si utilizzano gli strumenti e le tecniche più innovative come ultrasuoni, elettrostimolatori, radar.
  • Riabilitazione respiratoria: è necessaria una dozzina di giorni di terapia e 13 giorni di permanenza nel centro termale per poter completare un ciclo intero di cure. E’ possibile però anche essere sottoposti ad un percorso più leggero che prevede, escluse le 12 sedute di ginnastica respiratoria, la metà delle sedute rispetto al ciclo normale, perciò 6 sedute di inalazione, 6 sedute di ventilazione polmonare e 6 sedute di aerosol. La riabilitazione respiratoria viene prescritta nel caso di broncopneupatia cronica ostruttiva.

Prima di accedere ad ognuna di queste cure è necessario sottoporsi alla visita di controllo presso l’ambulatorio del centro termale e alla visita pneumologia che avviene prima e dopo il ciclo terapeutico.

A tutte queste cure si affiancano anche i trattamenti estetici effettuati soprattutto per raggiungere una completa tonificazione del tessuto muscolare, riduzione della cellulite e dei grassi in eccesso.

Alle terme di Caramanico si fondono modernità, natura, scienza e professionalità, tutti ingredienti che stanno alla base dello sviluppo di programmi terapeutici anche personalizzati in grado di soddisfare anche le necessità più specifiche.

Il Centro Termale di Caramanico è dotato inoltre di un reparto pediatrico delle terme. Le acque delle Terme di Caramanico, in special modo quelle di origine sulfurea, sono indicate per risolvere vari problemi delle vie aeree superiori, i quali sono particolarmente frequenti nei più piccoli. La funzionalità della respirazione infatti spesso è compromessa in tenera età, soprattutto per frequenti raffreddori e reazioni allergiche che affliggono i bambini.

Tra le bellezze naturali del luogo dove è possibile trascorrere il tempo fuori dal centro termale vi è sicuramente la Valle Orfento, attraversata dall’omonimo fiume le cui rive sono costeggiate da una vegetazione ricca di piante meravigliose. La Valle Orfento è una area protetta e ospita un’ampia varietà di specie animali e, come già detto, vegetali che però è vietato toccare. All’interno della valle si articolano una serie di sentieri che la attraversano interamente e offrono al turista la possibilità di godere di tutta la bellezza del territorio. Per quanto riguarda invece storia e arte è consigliabile visitare la chiesa di Santa Maria Assunta, la chiesa di San Maurizio e la chiesa di San Nicola.

Alle Terme di Caramanico è possibile approfittare anche dei numerosi e nuovi servizi ambulatoriali del Centro Sanitario. Il Centro si avvale infatti della consulenza di numerosi specialisti in cardiologia, dermatologia, pneumologia, otorinolaringoiatria, pediatria, dietologia e medicina estetica, che effettuano visite, screening ed esami strumentali, per un’offerta diagnostica sempre più ricca e multidisciplinare.

Questa ampia proposta terapeutica si è arricchita di un nuovo e grande centro interamente dedicato alla riabilitazione. E’ possibile usufruire dalla palestra riservata alla rieducazione funzionale, alla fisiokinesiterapia, alla ginnastica respiratoria e all’allenamento con macchine e pesi, fino agli ambienti per la terapia fisica con strumentazioni all’avanguardia come tecar, laser, magneto, ionoforesi e molte altre apparecchiature di ultima generazione.

I servizi di riabilitazione e fisioterapia garantiti dal Centro sono:

FISIOTERAPIA: Valutazioni funzionali, rieducazione motoria, mobilizzazioni, ginnastica posturale, ginnastica respiratoria, chinesiterapia, taping neuromuscolare, osteopatia, esercizi assistiti in acqua e ginnastica vascolare in acqua.

TERAPIA FISICA E STRUMENTALE: Tecarterapia, laserterapia, magnetoterapia, ionoforesi, T.E.N.S. e ultrasuoni.

MASSO-FISIOTERAPIA: Massaggi localizzati, linfodrenaggio, massoterapia distrettuale, massaggio della colonna, massaggi terapeutici e riattivanti.

SPECIALISTICA E DIAGNOSTICA:
Visite specialistiche in: Fisiatria, ortopedia, pneumologia, cardiologia, dermatologia e chirurgia vascolare.
Esami specialistici: Ecocardiogramma, elettrocardiogramma, ecocolordoppler, spirometria, endoscopia rino-faringo-laringea, audiometria ed impedenziometria.


Invia una mail a Hotel Terme Caramanico


    Accetto i Termini e condizioni

    feedback
    Richiedi gratis informazioni / preventivo Invia una mail








    Hotel e terme convenzionati in Abruzzo