Idrochinesiterapia in acqua

L’idrochinesiterapia è un tipo di trattamento basato sullo sfruttamento delle proprietà dell’acqua per massimizzare l’efficacia terapeutica del movimento all’interno di essa. L’acqua favorisce infatti i movimenti, attivi, quindi svolti dal paziente con o senza l’aiuto del fisioterapista, o passivi, se il segmento corporeo del paziente viene mosso dall’esperto. Gli obiettivi dell’idrochinesiterapia sono la riacquisizione della maggiore mobilità possibile, della forza muscolare e della sensibilità al movimento.

Proprietà

Ciò è possibile grazie al principio di Archimede, secondo cui un corpo immerso in un liquido riceve una spinta verso l’alto pari al peso del volume del liquido spostato; ne consegue che il peso di un corpo immerso in acqua diminuisce in maniera sostanziale e direttamente proporzionale all’aumento del livello di essa. Grazie a questa proprietà, l’idrochinesiterapia favorisce il movimento e l’allenamento muscolare anche nei pazienti soggetti ad un ridotto tono-trofismo, che incontrerebbero invece problemi nel praticare l’esercizio fuori dall’acqua, in quanto più faticoso e doloroso, a causa del carico maggiore gravante sulle articolazioni.

Un’altra importante proprietà dell’acqua fondamentale nell’idrochinesiterapia è la pressione idrostatica, ovvero la pressione esercitata perpendicolarmente su ogni punto del corpo immerso in acqua, che ha effetti benefici sulla propriocezione e sull’equilibrio, e favorisce quindi il recupero completo.

Inoltre, la resistenza che l’acqua oppone al movimento, dovuta alla sua maggiore densità rispetto all’aria, elimina il rischio di movimenti incontrollati che potrebbero peggiorare la situazione.

Un altro importante aspetto nell’idrochinesiterapia è sicuramente la temperatura dell’acqua, solitamente superiore ai 30°; il calore infatti ha un importante effetto analgesico, in quanto favorisce una maggiore sopportazione del dolore.

Casistiche

L’idrochinesiterapia si rivela utile come strumento di recupero motorio nella fase che precede un’operazione, in quella seguente l’intervento chirurgico, in caso di un’immobilizzazione prolungata, una patologia reumatica, o più in generale in tutte quelle situazioni nella quali un’articolazione ha parzialmente o completamente perso la mobilità.

Centri di fisioterapia convenzionati a Idrochinesiterapia in acqua, idroterapia con prezzi, offerte e preventivi di fisioterapisti a domicilio , costi delle terapie e preventivi dei trattamenti con informazioni sul servizio sanitario nazionale. Idrokinesiterapia,ortopedia e massaterapia con riabilitazione e terapie del dolore