casa di cura villa esperia godiasco salice terme

V.le dei Salici, 35 - 27052 Godiasco Salice Terme (PV) - Tel: +39 038 3945211
MappaContatta
Visite ricevute: [wpstatistics stat=pagevisits time=total]

Casa di Cura Villa Esperia Godiasco Salice Terme

La Casa di Cura Villa Esperia è un centro ospedaliero nel cuore di verdi colline, specializzato in riabilitazione e in numerose specialità mediche e da 65 anni costruisce percorsi di salute personalizzati e all’avanguardia. Presso la struttura di Salice Terme sono disponibili check up personalizzati, visite specialistiche, terapie e diagnostica. La parte fondamentale della struttura sono i reparti di riabilitazione in ricovero ordinario, che propongono iter riabilitativi neuromotori, cardiologici, pneumologici e dedicati ai disturbi della sfera nutrizionale e dell’obesità. La struttura, inoltre, è attiva sul territorio attraverso il servizio di ADI (Assistenza Domiciliare Integrata).

La Casa di Cura Villa Esperia garantisce, grazie all’esperienza e al continuo impegno del suo staff medico, un modello di assistenza sanitaria che pone il paziente al primo posto. Mette al suo servizio ambienti confortevoli, risorse umane qualificate e tecnologie di ultima generazione.

Accanto ai percorsi di riabilitazione multispecialistica, vengono garantiti al paziente, nel contesto dell’ambulatorio di Trattamenti di fisioterapia, diverse soluzioni terapiche ambulatoriali, che, sotto la guida e l’indicazione dei medici specialisti, permettono di trattare le problematiche neuromotorie e muscoloscheletriche grazie anche all’ausilio di tecnologie di ultima generazione. Le diverse terapie disponibili vengono sempre applicate a seconda della problematica da affrontare.

Il Trattamento riabilitativo individuale prevede una Rieducazione neuromotoria, cioè che tratta le patologie che colpiscono il sistema nervoso centrale e periferico. In particolare si rivolge a pazienti che presentino esiti di ictus cerebri, atassia, malattia di Parkinson. Obiettivo della Rieducazione neuromotoria individuale ambulatoriale è il perfezionamento dello schema del passo, il miglioramento dell’autonomia nelle attività della vita quotidiana e la riduzione dell’ipertono e della rigidità articolare.

La Rieducazione motoria segmentaria, invece, è un Trattamento riabilitativo individuale rivolto a pazienti acuti (come nel post-operatorio) e cronici che presentino patologie a carico del sistema locomotore. La Rieducazione motoria segmentaria ha lo scopo di ridurre le algie, rinforzare la muscolatura, recuperare i movimenti articolari e funzionali del distretto interessato e riacquisire l’autonomia persa.

Il Trattamento riabilitativo di gruppo viene svolto con la partecipazione di un massimo di cinque pazienti contemporaneamente che presentino la medesima patologia e richiedano, di conseguenza, percorsi di riabilitazione similari. Ciascun trattamento ha la durata di un’ora e ha cadenza bisettimanale, per far sì che venga impostata una strategia riabilitativa prolungata nel tempo che garantisca risultati e miglioramenti concreti. Il trattamento riabilitativo di gruppo prevede diverse tipologie di esercizio, sia specifici per il distretto corporeo interessato direttamente, sia generali per tutti il corpo. Le singole tecniche e gli esercizi utilizzati sono stabiliti dal terapista a seconda della patologia da trattare e in funzione delle esigenze dei pazienti partecipanti.

Il Linfodrenaggio manuale è una particolare tecnica massoterapica, eseguita esclusivamente da operatori con una formazione specifica. Essa serve a facilitare il deflusso della linfa, infatti permette di agire sulla circolazione sanguigna e, soprattutto, su quella linfatica drenando i liquidi in eccesso da un distretto corporeo ad un altro, favorendo il riassorbimento di quelli in eccesso. Il Linfodrenaggio manuale viene praticato soprattutto agli arti inferiori e agli arti superiori, ma trova indicazione privilegiata per il trattamento di insufficienze venose croniche, nei pazienti neoplastici in fase post-chirurgica con linfedema e in tutte quelle patologie che provocano l’anomalo accumulo di liquidi.

La Massoterapia distrettuale reflessogena è l’approccio terapeutico più antico e naturale per affrontare le quotidiane problematiche muscoloscheletriche. La massoterapia, infatti, è un massaggio composto da un articolato e complesso insieme di manovre diversificate. Esse vengono eseguite per poter lenire i dolori muscolari e/o articolari, per allentare le tensioni e l’affaticamento muscolare, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per migliorare, più in generale, il benessere psico-fisico del paziente. Tra le molteplici indicazioni della Massoterapia distrettuale reflessogena, si possono ricordare soprattutto cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, patologie articolari ad origine miotensiva, medicina dello sport.

La Laserterapia ad alta potenza è un trattamento di medicina fisica e riabilitativa completamente indolore e non invasivo, che permette di intervenire in un’ampia gamma di patologie e disturbi dell’apparato muscoloscheletrico. La laserterapia si basa sulla capacità del laser ad alta potenza di generare un effetto termico, con un’azione antinfiammatoria, antiedemigena, biostimolante, antalgica e decontratturante. Il trattamento è indicato nelle tendinopatie, nelle nevralgie, nelle malattie dell’apparato locomotore, quali cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, e per dolori articolari in genere. Il trattamento, inoltre, si rivela particolarmente utile in medicina dello sport.

La Tecarterapia è un trattamento strumentale divenuto molto utilizzato data la sua efficacia, alla grande versatilità nel trattamento di diverse affezioni muscoloscheletriche e alla sostanziale assenza di effetti collaterali e/o controindicazioni. La Tecarterapia è totalmente indolore e si svolge attraverso una sorta di massaggio con manipoli che stimolano l’energia all’interno dei tessuti, attivando e promuovendo i naturali processi riparativi e antiflogistici dell’organismo. Grazie a questa particolare azione biostimolante, la Tecarterapia agisce con funzione antidolorifica, antiedemigena (per la riduzione degli edemi), miorilassante (rilassante muscolare) e antinfiammatoria. La Tecarterapia è indicata nel trattamento di lesioni traumatiche, stiramenti muscolari, tendiniti acute e croniche, artropatie da malattie autoimmuni, rachialgie, mialgie, sciatalgie, nevriti in genere, artriti e artrosi.

Tutte queste terapie si affiancano alle terapie fisiche più comuni, quali:


Per preventivi e info invia una mail a Casa di Cura Villa Esperia


    Accetto i Termini e condizioni

    feedback


    Richiedi gratis informazioni / preventivo Invia una mail